SINDACI MENO TASSE SULLA CASA

In data 26 Maggio sulle due edizioni del Corriere della Sera di Brescia e Bergamo un articolo del presidente Vincenzo Vecchio.
Il medesimo contenuto, ma con le foto, ovviamente diverse dei sindaci.
Nell’articolo si evidenziano le seguenti proposte:
1. Esenzione Tari e altre imposte locali per chi non ha potuto esercitare l’attività e anche per le case vacanza non utilizzabili.
2. Attivazione presso le società di erogazione di servizi essenziali di rateizzare in 5 anni le bollette con tasso di interesse simbolico.
3. Maggiore impegno a sostenere le locazioni e altro.

di seguito gli estratti dell’articolo nelle due edizioni di Brescia e Bergamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.