La invalidità delle deliberazioni assembleari e le impugnative

In Italia ci sono 1 milione e duecentomila condomìni costituiti da circa 8 milioni di unità abitative e commerciali.

In questi edifici vivono 14 milioni di famiglie e il loro nucleo familiare in media è composto da 3/4 persone. Il 60% degli italiani, quindi, vive in condominio.

La gestione dei condomini è demandata ad amministratori che, finalmente hanno, dopo la legge 220/12 , obblighi formativi e di aggiornamento.

Per loro, ma anche per i condomini, oggi abbiamo tenuto la seconda lezione sulla invalidità delle decisioni (delibere) assembleari.

L’avv.to Antonio Belpietro, del foro di Brescia, esperto in materia immobiliare, ha condotto una lezione lineare, scientificamente perfetta, ma soprattutto con un taglio didattico chiarissimo.

Chi vuole può risentirla collegandosi al link del Giornale di Brescia con cui abbiamo promosso questa iniziativa che sta riscuotendo inaspettato successo:

https://sala-libretti.giornaledibrescia.it/eventi/96

Se ci sono domanda o richieste di approfondimento potete inviarle a: segreteria.lombardiaest@abiconf.it, o porre le vostre domande in FB

Saremo felici di darvi una risposta, siamo convinti, e crediamo, che cittadini informati siano indispensabili ad una sana e compita democrazia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.